20/08/2011

Viaggi nei paraggi I. San Gregorio-Buccino (SA)

Passaggio a sud: un viaggio per immagini nei miei luoghi. Quelli di sempre. 

La prima tappa parte da casa: mi sono divertita a vedere le oche starnazzare davanti alla vecchia chiesa della Madonna di Loreto. Chissà per quanto ancora sarà lì, simulacro immobile della mia infanzia e della mia adolescenza. E cosa sarà quando un giorno tornerò e al suo posto ci sarà il vuoto, un vuoto che solo a pensarci già mi prende.
Ho ammirato con stupore nuovo i campi e le vigne vicino casa. Mi sono davvero sembrate di un altro colore. O forse era la prima volta che le vedevo?
Ho ritrovato le memorabili patate cnzuat fatte da zia, la pizza della mamma, l'immancabile guandiera di dolci che qualcuno ha riportato da un banchetto nuziale. Da piccole si faceva a gara per garantirsi una sfogliatella, o un pezzo di pizza dolce prima degli altri.






Il centro storico di Buccino merita davvero una visita. Dalle stradine di impronta medievale profumate di ragù che portano al castello normanno emergono numerosi ed importanti scavi di età romana della città di Volcei. E' bello andare tra rovine nuove ed antiche, alla scoperta di immagini perdute. Ora che le ho ritrovate, le voglio tenere con me per sempre.
Sulla strada il negozietto-tabacchi-telefono delle mattine prima di entrare in classe, quando ero al liceo.
E' sempre lì, rassicurante, come quando avevo quattordici anni e spingersi oltre, su per i vicoli del centro storico, era già un'avventura.








No comments:

Dimmi pure.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...