08/11/2011

Incontri ravvicinati del primo tipo/ 1: uno schermo in carrozzina

Passeggiando per il mio quartiere mi sono imbattuta in questo posto dove, forse, riparano elettrodomestici. 






Non si capisce bene da dove spunti quella catena, cioè se serva in qualche modo come antifurto o cosa.

Ma meglio non dare nulla per scontato, specialmente dati i bizzarri personaggi che popolano il quartiere.
E poi..cosa vuoi che riparino là dentro?!
Sarà qualcuno che, uscito a fare due passi con la carrozzina, passando davanti casa dell'amico ha parcheggiato un attimo fuori ed è entrato a salutarlo.




9 comments:

  1. Mi hai tolto le parole di bocca!
    Magari è un'installazione di arte moderna...

    Mio padre è un gallerista e ti assicuro che ho visto di peggio
    :o)

    ReplyDelete
  2. silvia e chotto: vero! dunque sicuramente era un'installazione, visto che qua abbiamo diversi..ehm..artisti locali, diciamo.

    destinazioneestero: hai visto? e pensa che ci sono anche "osterie" in questo stile "tipico"..una volta ne parlerò.

    ReplyDelete
  3. che poi bisogna fare attenzione, se passa di li' Maurizio Cattelan se la ruba e la rivende per milioni di dollari

    ReplyDelete
  4. che bello, tipico di lisboa.
    quanto mi manca!

    ReplyDelete
  5. Valentina
    ma quest'opera...ha l'antifurto!

    Mariantonietta
    e quando torni sotto questo vento?

    ReplyDelete
  6. un antifurto ante litteram!

    ti aggiungo subito nella mia lista di italiani altrove!

    ReplyDelete
  7. Ciao Donna con Fuso, e grazie per essere passata e per l'aggiunta!

    ReplyDelete

Dimmi pure.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...